Formazione e consulenza ICT

 

ll dilagare di quella che è stata chiamata la “terza rivoluzione industriale”, cioè l’avvento delle nuove tecnologie digitali ed informatiche in ogni ambito, ha posto il legislatore italiano a dover confrontarsi, regolamentare e conformare, in fretta, un settore con tassi di crescita a tre cifre.

Dapprima lentamente e poi sempre più rapidamente, sono intervenute ed intervengono continuamente nuove normative, spesso obbligatorie, che intendono regolamentare l’attività d’impresa con speciale riferimento alle tecnologie digitali ed all’utilizzo della rete internet e dei servizi e social media ad essa connessi.

Nella maggior parte dei casi l’imprenditore si è trovato impreparato e/o inadeguato al ritmo incessante delle innovazioni (disruptive innovation), trovando difficoltà a gestire e ottimizzare i flussi di lavoro, documentali ed informativi ed esponendosi a pericoli economici più o meno gravi o comunque, quantomeno, a non poter approfittare adeguatamente dei vantaggi pur offerti dall’innovazione ICT.

La dimensione medio-piccola o piccola delle imprese italiane non favorisce la loro possibilità di organizzare e trovare internamente le risorse, anche finanziarie, per la formazione e consulenza su temi specifici.

Manca anche, è il caso di dirlo, una cultura diffusa della consulenza legale all’impresa, con il ruolo degli studi legali spesso confinato al solo settore del contenzioso.

 

L’offerta formativa consiste in corsi sulle tematiche indicate, affrontate in via teorica e generale, articolati in uno o più incontri. I corsi possono essere, individuali o di gruppo, presso la sede dell’impresa o in locali esterni. I corsi di formazione si indirizzano alle figure di riferimento dell’impresa (amministratori, direttori, responsabili, ecc.) affinchè possano acquisire le competenze necessarie e sufficienti ad essere soggetti decisori informati sui temi trattati. I corsi sono calibrati in base al tipo di uditorio e svolti con un linguaggio comprensibile anche ai non addetti ai lavori.

 

La consulenza legale per la compliance normativa nei vari ambiti indicati, fa utilizzo delle conoscenze per l’analisi e la soluzione operativa delle criticità evidenziate nel processo gestionale e/o produttivo e/o commerciale dell’impresa.

La consulenza, quale soluzione mirata e personale, necessita di una fase di analisi delle problematiche e delle esigenze, cui segue un report sugli interventi proposti ed un’offerta, anche economica, specifica.

Documenti informatici

Formazione e consulenza sulla gestione dei documenti informatici in azienda: firma digitale. marca temporale, posta elettronica certificata, fatturazione elettronica, conservazione ecc.

Dipendenti e ICTe

Formazione e consulenza sulle policies aziendali per il trattamento dei dati e regolamentazione dell'utilizzo degli strumenti ICT in azienda e nei confronti dei lavoratori.

Contratti e eCommerce

Formazione e consulenza sui contratti dell'impresa, sulla loro redazione e stipulazione mediante strumenti informatici.

Organizzazione e ICT

Organizzazione del ciclo decisionale e documentale dell'impresa, anche nell'ottica della redazione del modello organizzativo richiesto dal decreto legislativo 231/2001.

 

2020 © avv. Giulio Marchesi. All rights reserved.